.
Posted by : barbara natali aprile 04, 2014


Sempre della serie, diamo una sistemata a casa senza fare i lavori di distruzione e ricostruzione, vi mostro come abbiamo cambiato aspetto ad una vecchia cucina….usando le piastrelle in PVC e comprando la cucina Ikea!!!
In questa foto il risultato finale...


 questa è la cucina come l'abbiamo trovata, beh! le mattonelle delle pareti erano anche discrete rispetto a quelle del pavimento…però non ci piacevano lo stesso e allora abbiamo cercato un modo per rinnovare tutto senza spendere un capitale….


tada!! le mattonelle in pvc, facevano al caso nostro. Sono fatte per i pavimenti ma applicando una colla, si possono posare anche sulle pareti, soprattutto c'è un'ampia scelta di colori e misure e il prezzo è veramente contenuto.



Come si vede, una confezione copre 2,20 mq e noi abbiamo coperto solo la fascia di mattonelle che sarebbe rimasta scoperta con la cucina che avevamo scelto…ogni confezione costa sui 16€  considerando che abbiamo fatto una fascia identica sull'altra parete, per simmetria, con 4 confezioni abbiamo finito la cucina….e ne sono avanzate!!


questo è il risultato…carino, no?!



In questa foto si vede l'altra parete

Se v'interessa come rinnovare il bagno ad un prezzo molto contenuto, leggete come coprire le piastrelle del bagno!!!

alla prossima…..

{ 7 commenti... read them below or Comment }

  1. ma come avete fatto a pareggiare le fughe tra le mattonelle?

    RispondiElimina
  2. Caspita, stracomplimenti! Ma siete già abili nel faidate perché è un lavoro lungo e minuzioso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà è veramente semplicissimo, le mattonelle sono già preincollate per la posa a pavimento, se le vuoi mettere sul muro devi stendere una colla che migliori la presa dovendole montare in verticale, e poi è sufficiente appoggiarle una vicina all'altra....come si fa con le figurine 😜...si è vero noi siamo abbastanza pratici perché siamo appassionati, ma se vai in questi grandi negozi di fai da te ti spiegano molte cose e ti danno tutte le informazioni necessarie, siamo tutti bravi 😉

      Elimina
    2. Ciao complimenti per il lavoro. Anche io sto pensando di coprire le mie vecchie mattonelle in questo modo. Le mattonelle che hai scelto che misura erano e soprattutto dove le hai comprate? quando le hai applicate sulla mattonelle vecchie mi confermi che non hai utilizzato colla? inoltre le fughe le hai stuccato o non è stato necessario? Grazie e ancora complimenti

      Elimina
  3. Ciao Anthony, grazie mi fa piacere che ti piaccia il risultato finale ;) ti confermo che non ho stuccato prima le fughe ma se le monti su una parte, devi utilizzare una cosa di rinforzo, è una specie di mastice che si applica con una spatola. Io ho comprato tutto da Leroy Merlin. Dopo 2 anni posso dirti che tiene benissimo, l'unico difetto l'ho riscontrato dietro il piano cottura, il calore delle pentole ha rovinato una pastella e devo sostituirla! Forse sarebbe meglio mettere una protezione.. Spero di esserti stata d'aiuto

    RispondiElimina
  4. grazie a te per la pronta risposta. Rovinata in che senso? che tende a staccarsi o che si è proprio deformata?

    RispondiElimina
  5. Entrambe, abbiamo una padella molto grande che spesso si appoggia alla mattonella quando cuciniamo e lì si è leggermente deformata, poi per il calore dei fornelli, la stessa mattonella è scesa 2mm ma come si vede dalla foto, non poggia su niente... Secondo me mettendo un"fermo" (magari una piccola basta di leggo fissata con due Fisher) non sarebbe scesa ;) infatti quella sarà la prossima modifica :)

    RispondiElimina

- Copyright © Le cose di Bibbi - Hatsune Miku - Powered by Blogger - Designed by Johanes Djogan -