.
Posted by : barbara natali febbraio 27, 2014



Gli stereotipi non sono sbagliati ma sono incompleti…..è così che, Chimamanda Ngozi Adichie, scrittrice nigeriana, racconta la sua esperienza di africana non sapendo di esserlo!! 



Chimamanda Ngozi Adichie




Racconta la sua esperienza di bambina proveniente da un ceto sociale medio ignara, lei per prima, di come fosse vista l'Africa all'estero….solo dopo aver frequentato l'università negli Stati Uniti, si è resa conto di come un racconto a senso unico è capace di influenzare l'idea e la visione che le persone hanno di qualcosa. 

Quando lesse, qualche anno fa, che ci si aspetta che gli scrittori abbiano avuto un'infanzia triste e infelice per poter avere successo, cominciò a pensare cosa avrebbe potuto inventare di terribile successo durante la sua gioventù, la realtà, lei racconta, è che la sua è stata un'infanzia felice, certo, piena anche di episodi spiacevoli alcuni molto tristi ma insistere solo sulle storie tristi significherebbe appiattire la propria esperienza e trascurare tutto quello che ci hanno formato. La storia unica crea stereotipi, e gli stereotipi fanno diventare una storia la sola storia. 

Una conferenza che fa riflettere su come davvero "guardiamo" ciò che ci circonda……

buon ascolto!!!

Leave a Reply

Subscribe to Posts | Subscribe to Comments

- Copyright © Le cose di Bibbi - Hatsune Miku - Powered by Blogger - Designed by Johanes Djogan -